La narrazione in educazione e a scuola

Sabato 9 febbraio 2019, ore 9.30-12.30: corso di formazione per educatori e insegnanti, a Gessate.

L'utilizzo dello strumento narrativo, applicato a contesti non terapeutici come la scuola, permette di individuare il funzionamento di alcune risposte emozionali, motivazionali, cognitive a partire dall’infanzia fino alla delicata fase di transizione adolescenziale, coinvolgendo direttamente educatori, insegnanti e genitori. La narrazione, sfruttando metafore, mascheramenti, eteronomi, specifiche tecniche di espressione narrativa, permette alla persona di sentirsi libera e autonoma nel racconto e nella scoperta di sé. La produzione di un testo narrativo, sia esso libero, che stimolato da una richiesta didattica, scioglie i bambini da eventuali nodi e blocchi emotigeni, al contrario assai frequenti nella relazione verbale.

Il corso è condotto da Chiara Rita Contin, psicologa e docente di lettere.
Sarà rilasciato l’attestato di frequenza.

Costo: 40 euro per i soci Sephirah. Chi non è socio può versare 20 euro quale quota associativa 2018-19, valida fino ad agosto 2019 per partecipare a tutte le attività dell’Associazione.

Download
0 0
Feed